Le indagini sismiche sono quel tipo di indagini che consentono di studiare le caratteristiche elastiche del sottosuolo. In generale vengono utilizzate per ricavare i moduli elastici del sottosuolo o per studiare il comportamento del sito in caso di sisma. A seconda della tecnica operativa possono anche essere utilizzate per lo studio di frane o per modellizzare le caratteristiche del terreno di posa degli edifici o lo spessore dei terreni superficiali da asportare. 

Esistono indagini sismiche attive o passive a seconda se la sorgente di onde elastiche è generata artificialmente o passivi se si sfrutta il rumore normalmente presente nel sottosuolo.

Le indagini possono essere eseguite in superficie o in foro a seconda dei risultati che ci si prefigge. 

 

Si eseguono le seguenti tipologie di indagini sismiche

- Sismica a rifrazione

- Sismica a riflessione

- Indagini MASW

- Indagini Re.Mi.

- Down – Hole

- Cross – Hole

La seguente tabella ne compara le caratteristiche e l'utilizzo dei risultati